25 Luglio 2024
Benvenuti al Museo del Tartufo delle Colline Samminiatesi
[]
Via IV Novembre, 20
56028 San Miniato (PI) - Italy
10:00-13:00 / 15:00-18:00
Sabato, Domenica e festivi
Articoli
percorso: Home > Articoli > Articoli

MOSTRA MERCATO

26-03-2024 10:17 - Articoli
La Prima sagra del Tartufo Bianco di San Miniao

Molti anni sono trascorsi dall'epica nascita nel 1969 della 1° sagra del tartufo bianco di San Miniato, un evento orchestrato dalla Pro Loco di San Miniato insieme all'Ente Provinciale del Turismo di Pisa e Renato Tozzi, custode del rinomato ristorante Miravalle.

L'atmosfera fu pervasa da deliziosi profumi e sapori unici, grazie ai piatti straordinari preparati da Renato Tozzi per il pranzo di gala. Tra questi passò alla storia il rinomato risotto al tartufo del Miravalle che andò letteralmente a ruba, mentre la piazza del Duomo si riempiva di centinaia di appassionati e curiosi, accompagnati dalle allegre melodie della banda e dalle invitanti bancarelle di dolciumi. I tartufai e i commercianti esibivano con orgoglio i loro migliori tartufi su tavoloni xxx).

I riconoscimenti non tardarono ad arrivare, con Alfredo Costagli de La Serra che si aggiudicò il premio fra i raccoglitori, seguito da Pietro Ulivieri di Corazzano, Primo Fatticcioni e Giuseppe Spini di Balconevisi tra i cercatori.

Nonostante il trionfale successo della prima edizione, la manifestazione non vide la luce nel 1970 e nel 1971 a causa delle considerevoli spese sostenute dalla Pro Loco per l'organizzazione. Tuttavia, a partire dal 1972, la Pro Loco prese in mano le redini dell'evento che divenne un appuntamento fisso ogni ottobre o novembre, continuando a incantare i palati di tutti con il rinomato risotto del Miravalle e altre prelibatezze a prezzi accessibili.

Le sagre del tartufo non solo hanno reso celebre il tartufo di San Miniato in tutta Italia, ma hanno anche rappresentato un'originale forma di attrazione turistica per la città, offrendo al grande pubblico l'opportunità di gustare il famoso risotto al tartufo e altre specialità locali. Negli anni '70, la manifestazione iniziò a stringere legami con la prestigiosa Fiera di Alba, facilitando lo scambio tra le due città. Le manifestazioni collaterali, come la mostra dei pittori sanminiatesi, arricchirono ulteriormente l'evento, contribuendo a conferire a San Miniato un ruolo di primo piano nella scena internazionale del tartufo.

Collaborazioni con l'Associazione Tartufai portarono alla trasformazione della manifestazione in una Mostra Mercato a partire dal 1984, attirando sempre più visitatori agli stand del tartufo, dei vini e dei prodotti tipici.
 
 

© 2024 - Fondazione San Miniato Promozione - www.sitoper.it
close
Scegli la lingua
Sembra che la lingua del tuo browser sia diversa dal sito web
bandiera dell´Italia
ing flag
cookie