25 Luglio 2024
Benvenuti al Museo del Tartufo delle Colline Samminiatesi
[]
Via IV Novembre, 20
56028 San Miniato (PI) - Italy
10:00-13:00 / 15:00-18:00
Sabato, Domenica e festivi
percorso: Home

IL MUSEO

BENVENUTI AL MUSEO DEL TARTUFO BIANCO DI SAN MINIATO

IL MUSEO
Il Museo del Tartufo delle Colline Samminiatesi racconta la storia della terra dove nascono i tartufi più grandi del mondo. Chi visita il Museo conoscerà le storie di chi ha avviato questa tradizione e i frutti di questo prezioso ecosistema.

La straordinaria produttività delle Colline Samminiatesi ha fatto di San Miniato un centro produttivo e commerciale, tanto che è stata la terza città, dopo Alba e Acqualagna, ad ospitare una Mostra Mercato del Tartufo Bianco.




SCOPRIRE IL MUSEO

SCOPRIRE IL MUSEO
Nel Museo trovano posto fedeli riproduzioni dei tartufi record, a partire dal leggendario tartufo del 1954 trovato da Bego Gallerini e dal suo cane Parigi, pesava 2.520 gr. Oltre che a reperti storici appartenuti alle storiche famiglie di San Miniato. Il MuTart porta così la tradizione contadina in città in un viaggio sensoriale e immaginario nei boschi.
ESPERIENZA INTERATTIVA
Il MuTart testimonia nel suo piccolo bosco urbano le intelligenze, gli intuiti, il saper cogliere i minimi segni della natura, i gesti antichi e sempre rinnovati della cerca e della cavatura del tartufo.

Un viaggio per ripercorrere l’epopea del tartufaio, protagonista con il suo cane di questa epopea che si tramanda oggi come in quell'ottobre 1954, quando fu trovato il tartufo più grande del mondo.

Gesti antichi e sempre rinnovati come può testimoniare il diario che reca la memoria di quell'eccezionale ritrovamento, o il vanghetto indispensabile strumento del tartufaio.

© 2024 - Fondazione San Miniato Promozione - www.sitoper.it
close
Scegli la lingua
Sembra che la lingua del tuo browser sia diversa dal sito web
bandiera dell´Italia
ing flag
cookie